Fattoria Albamarina



La famiglia Notaroberto, originaria di Futani, vive in Lussemburgo dal 1984 e ha un’esperienza trentennale nel mondo agroalimentare. Avendo in programma di rientrare in Italia ha programmato gli investimenti nel settore turistico/agronomico e dell’allevamento di bestiame.A tal fine ha scelto il comune di Centola come luogo di investimento. Nel programma di sviluppo della società agricola è prevista anche la messa a disposizione di un appezzamento di terreno per la ricerca sui vitigni autoctoni del Cilento. Negli anni scorsi il Parco ha commissionato all’Università Statale di Milano, Facoltà di Agraria una ricerca sui vitigni utilizzati nel Cilento nei tempi passati. Tale ricerca è stata coordinata dal Preside della Facoltà di Agraria: Prof.Attilio Scienza, il quale, ha raggiunto un accordo con la società ALBAMARINA, per seguire la sperimentazione di un centinaio di viti per le tipologie disponibili, che sono circa una cinquantina per poi procedere ad una microvinificazione e stabilire quali sono le viti da mettere in produzione per creare un genotipo tipicamente cilentano. Per poter realizzare il progetto completo ALBAMARINA, è intenzionata a fare un programma di investimenti a lungo termine, che prevede la costruzione di una cantina di circa 900 mq totalmente interrata e di circa 200 mq in superficie.

Produzione da Agricoltura Biologica

Eventuali ordini possono essere inoltrati tramite la mail ordini@bottiglieriaromana.com